Gioia e Miserie

salvadeforafrica.com / Poesie / Gioia e Miserie

Un viaggio con la memoria del cuore è qui in Africa che ho incontrato l’amore. E mentre sfoglio le foto dell’ultimo viaggio mi sovviene ogni cosa come fosse un miraggio. Ogni foto racconta una storia, è già tutto scritto nella mia memoria. Ma non è così vero come in fotografia, sembra tutto allegro e pieno […]

Category: Poesie by federica 16 novembre 2016, 16:40

Un viaggio con la memoria del cuore

è qui in Africa che ho incontrato l’amore.

E mentre sfoglio le foto dell’ultimo viaggio

mi sovviene ogni cosa come fosse un miraggio.

Ogni foto racconta una storia,

è già tutto scritto nella mia memoria.

Ma non è così vero come in fotografia,

sembra tutto allegro e pieno di poesia.

In verità, se guardi bene sino in fondo,

scopri miserie dell’altro mondo

C’è un poveretto storpio e sciancato,

tende la mano perchè affamato.

C’è chi cammina strisciandosi a terra

come se fosse passata la guerra.

Chi si reca nei campi di presto mattino

ritorna la sera con in testa il catino,

ci mette quel poco che è riuscito a trovare

e’ quanto gli basta per poter mangiare.

Un uomo cieco, è sulla porta di casa,

aspetta qualcuno che gli offra qualcosa.

Un bimbo corre sulla strada sterrata

col cerchio, il bastone e la fronte sudata.

Passa una donna e mi chiede un soldino,

legato alla schiena ha il suo bambino.

Suona alla porta una persona angosciata,

chiede un aiuto, anche lei è affamata.

Ognuno cerca senza nulla trovare,

cerca nel nulla e non sa cosa fare.

Passa un pulmino, saran venti persone,

animali, merci e scatole di cartone.

Una gomma scoppia, e dopo tante sbandate,

finisce la corsa con le lamiere incastrate.

Questa volta il Signore ha puntato il dito,

e’finita bene, c’è solo qualche ferito.

Passa una vettura con abbassato il finestrino,

all’interno un somaro al posto di un bambino.

Un motorino passa, si fa strada tra i passanti

ha sei capre sul porta pacchi e tre davanti.

Cose da non credere sempre esagerate

fantasiose e originali chi le ha create.

Rivedo le foto con immenso stupore,

sono perplesso ma invaso d’amore.

Sono commosso ma mi vien da dire

è meglio scappare qui si può solo morire.

Poi una voce mi sussurra all’orecchio

mi consiglia e mi sprona mentre mi guardo allo specchio.

Mi vedo come loro, affamato e sporco

senza nulla che mi dia conforto.

Ti prometto Signore, ed è con gioia infinita

daro’ tutto me stesso sin che avrò vita.

badge

Salvade' for Africa

La poverta' vista in faccia

My Profile Pic

Avete mai visto una ragazza nuda, farsi il bagno dopo la pioggia in una pozzanghera della strada? Avete mai visto un padre di famiglia catturare due topi e portarseli a casa pensando di sfamare i suoi figli? [...]

READ MORE




Improve Your Life, Go The myEASY Way™