Meditando d’agosto 1997

salvadeforafrica.com / Poesie / Meditando d’agosto 1997

Occhi che guardano lontano, bimbi soli che ci tendono la mano. Un mondo che ci perseguita e ci scoraggia, tu mi scruti come se fossi l’ultima spiaggia, Proteggi con mano chi è più indifeso dite i tuoi occhi mi chiedono …. ma la giustizia dov’è? Perché uomo bianco non ascolti il Signore, deponi la spada […]

Category: Poesie by federica 16 novembre 2016, 16:35

Occhi che guardano lontano,

bimbi soli che ci tendono la mano.

Un mondo che ci perseguita e ci scoraggia,

tu mi scruti come se fossi l’ultima spiaggia,

Proteggi con mano chi è più indifeso dite

i tuoi occhi mi chiedono …. ma la giustizia dov’è?

Perché uomo bianco non ascolti il Signore,

deponi la spada ed agiti un fiore,

dividi col povero la tua acqua e il tuo pane,

allevia un poco la mia sete e la fame

Il tuo silenzio gridato è raccolto da pochi,

i più son passati, i ricordi remoti.

Il tuo sguardo indifeso si spinge lontano

quasi a cercare, l’ultimo samaritano.

Come posso, mi chiedo, non vedere il bisogno

passar oltre la scena e pensare sia un sogno.

Come posso chiedere il pane quotidiano,

mentre muore di fame il mio fratello lontano?

Che c’entra la pelle, la razza, il colore,

ragiona col cuore e parla d’amore.

Soffermati un attimo in questo caldo d’estate,

immagina d’essere tra quelle strade sterrate,

ti manca da bere, non hai da mangiare,

nemmeno due fronde per riposare.

E questo per mesi, per anni, per altri giorni tremendi

senza nulla mutare sin che alla morte ti arrendi.

Riguardo negli occhi questi bimbi affamati,

due scelte si pongono ai miei occhi annebbiati.

Finger che nulla sia mai capitato

lasciar scorrere il tempo al destino segnato.

Oppure con slancio e nobili intenti,

riempire la vita di fruttuosi talenti.

Ma ormai è scontato, e questo triste quadretto

dopo uno sguardo, finirà nel cassetto.

La vita quotidiana prenderà il sopravvento,

a quei poveri bimbi rimarrà pena e tormento.

E’ pure scontato che il cammello dalla cruna dell’ago ancor non è passato

come sarà facile trovar posto in cielo all’uomo agiato?

Riflessioni d’agosto in tempo di vacanza, da meditare a Natale.

Love, ‘97

badge

Salvade' for Africa

La poverta' vista in faccia

My Profile Pic

Avete mai visto una ragazza nuda, farsi il bagno dopo la pioggia in una pozzanghera della strada? Avete mai visto un padre di famiglia catturare due topi e portarseli a casa pensando di sfamare i suoi figli? [...]

READ MORE




Improve Your Life, Go The myEASY Way™